Cosa fare dopo il liceo

Terminato il percorso di studi rappresentato dal liceo, una delle domande che potresti porti consiste nel chiederti cosa fare dopo aver terminato tale periodo della tua vita e aver conseguito la maturità.
Vediamo cosa fare dopo il liceo in base al ramo che contraddistingue quel determinato liceo.

Per ogni liceo il suo futuro

A seconda del liceo che hai deciso di frequentare, devi sapere che esistono diverse strade che puoi intraprendere, ognuna delle quali totalmente differenti tra di loro.

Questo significa sostanzialmente che se hai deciso di frequentare il liceo classico, non potrai seguire lo stesso percorso successivo alla maturità che sceglieresti invece nel momento in cui hai deciso di optare per il liceo artistico.

Si tratta quindi di un dettaglio che non deve essere necessariamente ignorato e che avrà un esito ben preciso sulle tue future decisioni.

La differenza nel percorso è molto semplice: ogni liceo ti offre delle basi che ti consentiranno di intraprendere una carriera lavorativa, oppure un ulteriore percorso di studio, che saranno totalmente differenti e che necessitano di essere conosciuti da parte tua.

Pertanto tieni gli occhi ben aperti a questo genere di differenza affinché tu possa realmente intraprendere un percorso che possa essere soddisfacente e soprattutto cerca di capire cosa vuoi fare in seguito alla maturità: in questo modo sceglierai il liceo migliore che riesce a rispecchiare tutte le tue esigenze.

Cosa fare dopo il liceo, le carriere lavorative

Partiamo con uno dei licei che ti permette di trovare quasi subito un impiego, ovvero quello linguistico, il quale ti consente di divenire interprete.

A seconda del numero di lingue che hai scelto e che conosci, di cui una deve essere orientale, potrai rivestire il ruolo di traduttore per l’impresa per la quale lavori oppure potresti essere rivestito dell’incarico di addetto al rapporto commerciale coi clienti esteri o ancora essere l’addetto che si occupa di ricevere i potenziali partner e clienti commerciali presso l’azienda per la quale lavori.

Potrai trovare un impiego anche presso agenzie di viaggi oppure di marketing, dove il tuo compito sarà quello di tradurre tutti i diversi contenuti presenti nei vari documenti aziendali e creare nuove promozioni.

Se invece hai scelto il liceo classico, potrai intraprendere diverse altre carriere, tra le quali spicca quello di giornalisti e copywriter: nel primo caso devi trovare una testata giornalistica che ti permetta di svolgere un periodo di prova e quindi essere assunto come responsabile di un determinato settore giornalistico, che potrebbe coincidere con quello sportivo oppure cronaca a seconda delle tue passioni.

Il copywriter è invece colui che scrive, dietro compenso diretto per ogni singolo articolo, per altri giornalisti perdendo però il diritto d’autore.

Cosa fare dopo il liceo artistico e scientifico?

Anche in questo caso non sono assenti gli sbocchi lavorativi: tra di questi spicca la professione di dipendente presso i musei e guida, illustrando le diverse opere d’arte alle persone che amano questo particolare mondo.

Ma anche il ruolo di interior designer potrà essere rivestito da parte tua, così come quello di realizzatore di sceneggiature, intese come sfondi particolari, per quanto riguarda il teatro.

Se invece hai optato per il liceo scientifico, hai la possibilità di lavorare presso diverse imprese ricoprendo ruoli i quali sono tutti differenti tra di loro: commesso, cassiere, impiegato contabile e altri possono essere le professioni che potrai sfruttare per entrare nel mercato del lavoro.

Il proseguimento degli studi

Cosa fare dopo il liceo se intendi studiare ancora?

In questo caso dovrai necessariamente proseguire con l’università e in questo caso i rami che potrai scegliere sono parecchi: da quello in giurisprudenza e per divenire insegnante qualora tu abbia optato per il liceo classico passando per economia e commercio se hai deciso per il liceo scientifico, così come troverai anche altre specializzazioni per le altre due tipologie di liceo, gli studi che ti consentono di ottenere una laurea non sono di certo assenti.

Spetterà a te scegliere cosa fare dopo il liceo e scegliere il ramo che meglio si adatta a tutte le tue esigenze e titolo di studio ottenuto al termine del percorso formativo liceale.

Lascia un commento