Quale liceo scegliere per fare Medicina

Sono tantissimi i ragazzi che da grandi sognano di intraprendere gli studi presso la facoltà di Medicina e Chirurgia, ma non sanno che liceo o in generale che scuola superiore fare al fine di essere preparati al meglio per affrontare il fatidico e temutissimo test d’ingresso. Per fare il medico non c’è una scuola superiore o un liceo in particolare da frequentare obbligatoriamente.

Certo, ci sono sicuramente licei che curano più nello specifico la preparazione dello studente nelle discipline scientifiche piuttosto che trattare altri ambiti di studio. Prima di affrontare qualsivoglia tipo di decisione, è bene fare chiarezza perché poi, una volta iniziati gli studi in una qualsiasi scuola superiore, sarà difficile tornare indietro. Il primo criterio di selezione del liceo da frequentare sicuramente dev’essere considerato in base alle proprie prospettive e sogni futuri.

Bisognerà optare, quindi, per un istituto che dia la possibilità di ricevere un’adeguata infarinatura nelle discipline che saranno indubbiamente presenti all’interno del selettivo test d’ingresso. Senza giri di parole, è bene sapere che la richiesta d’accesso alla facoltà di Medicina e Chirurgia è sempre molto ampia, quindi, di conseguenza, i criteri di selezione degli studenti sono sempre più serrati ed esigenti.

Molti alunni, infatti, iniziano a prepararsi al test moltissimo tempo prima, alcuni studenti addirittura a partire dal terzo anno di liceo. Proprio per questo è bene tenere in considerazione che non tutte le scuole superiori offrono un’adeguata preparazione al test che deve, oltretutto, essere integrata da uno studio personale e approfondito.

Quale liceo scegliere per fare Medicina: classico, scientifico o linguistico?

Se la medicina rappresenta la propria grande passione o il sogno irrinunciabile a cui si ambisce sin dalla tenera età, è logico pensare che il liceo scientifico sia la scelta più giusta da tenere in considerazione. Infatti, molti medici hanno frequentato il liceo scientifico, come, ad esempio, il chirurgo plastico a Milano Andrea Di Leo.

Tuttavia, bisogna sapere che anche al liceo classico, così come al linguistico vengono date nozioni sufficientemente idonee per la preparazione al test di Medicina. Basta impegnarsi al massimo in qualsiasi scuola si scelga di frequentare, non solo in classe, ma anche (e soprattutto) a casa da soli.

Il test di Medicina comprende quiz di logica e matematica in cui serve avere capacità di ragionamento autonomo. Tali tecniche si acquisiscono non solo nell’ambito del liceo scientifico, ma anche nei vari istituti tecnici in cui si va ad approfondire la capacità di calcolo e di problem solving.

Grazie all’adeguata preparazione con le materie umanistiche e letterarie, il liceo linguistico o anche il liceo classico possono essere d’aiuto per prepararsi ai test d’ingresso universitari proprio perché danno maggiori possibilità di riuscire a cavarsela nell’area mnemonica di nozioni e regole, ed analitica durante la risoluzione di diversi casi.

Scuole private per fare Medicina e Chirurgia

Oltretutto, discostandosi dai licei siano essi scientifici, classici o linguistici e dagli istituti tecnici commerciali, bisogna sapere che esistono tantissime scuole private che hanno come unico obiettivo quello di preparare giovani studenti e studentesse al test d’ingresso alla facoltà di Medicina e Chirurgia.

Sarà possibile ampliare le proprie conoscenze nell’ambito biomedico, scientifico e matematico e allo stesso tempo iniziare a costruire le basi per il futuro nella medicina. Si tratta di scuole private, quindi questa è una scelta da prendere con calma e in maniera ponderata non solo per l’unicità dell’indirizzo che si sceglie, ma anche per eventuali costi che non possono essere assolutamente sottovalutati.

 

Per concludere, è bene tenere a mente che non esiste un liceo, un istituto tecnico o una scuola privata giusta per affrontare e superare brillantemente il test d’ingresso alla facoltà di Medicina e Chirurgia, ma occorre studio, sacrificio, dedizione e costanza. Solo così sarà possibile inseguire il proprio tanto amato sogno e avere qualche chance nell’ambito della medicina, iniziando dal tanto temuto test d’ingresso.

Lascia un commento