Quali sbocchi offre il liceo artistico

Il liceo rappresenta senza dubbio una delle tappe fondamentali nella vita di un ragazzo poiché apre la strada alla maturità e alle eventuali professioni successive. Uno dei licei più frequentati è sicuramente il liceo artistico.

Liceo artistico: perché scegliere questo indirizzo

Quest’ultimo è consigliato a tutti gli studenti che hanno una spiccata inclinazione verso le arti e il disegno. Naturalmente è opportuno anche avere una certa predisposizione e abilità verso questo tipo di indirizzo.

Tuttavia è bene ricordare che non sono solo le arti le materie principali che verranno studiate. Tra queste infatti ci sono anche le materia classiche come lingua e letteratura italiana, storia, geografia, una lingua straniera (generalmente inglese), matematica, scienze naturali, fisica e chimica.

Oltre a tali corsi tradizionali, il liceo artistico offre anche la possibilità di poter studiare storia dell’arte, design, pittura, architettura, arti figurative, scenografia e molto altro ancora.

Quali sbocchi offre il liceo artistico

Molti ragazzi, nonostante l’interesse per le arti, preferiscono non scegliere il liceo artistico poiché ritengono che non possa offrire un percorso di studi adeguato. In realtà dovresti informarti su quali sbocchi offre il liceo artistico per poi valutare se possano fare al caso tuo.

Naturalmente è bene tenere a mente che per seguire un percorso più completo e avere la possibilità di intraprendere un certo tipo di carriera, è necessario proseguire con l’iscrizione all’università. Tuttavia chi non volesse farlo può comunque controllare quali sbocchi offre il liceo artistico senza il conseguimento di una laurea.

Per prima cosa, uno studente diplomato in questo liceo può lavorare nel settore dei beni culturali sia come professionista che come dipendente. Ci sono infatti tantissimi luoghi come musei, parchi, archivi o enti locali in cui è possibile fare carriera.

Dove lavorare dopo il liceo artistico

Se non vuoi frequentare l’università dopo il diploma al liceo artistico, puoi provare anche a lavorare in diversi settori legati all’arte come ad esempio quello del cinema, del teatro, della scenografia, del design o della fotografia. Inoltre potresti anche provare la strada della progettazione d’interni o della scultura. Se preferisci un ambito più tecnico, il tuo percorso di studi può portarti anche a lavorare nel settore del web design oppure della grafica, molto richiesti negli ultimi tempi. Chi invece vuole continuare con l’iscrizione all’università può frequentare facoltà attinenti al proprio indirizzo di studi, come ad esempio ingegneria civile oppure architettura (una figura molto richiesta oggigiorno è il designer di interni ed esterni).

Se invece vuoi frequentare il DAMS puoi poi decidere di lavorare nel mondo dell’editoria, della moda, della cultura oppure delle arti figurative. Anche l’Accademia delle Belle Arti può fare al caso tuo: frequentandola infatti potrai poi lavorare nel campo della moda, dei fumetti, della comunicazione, del cinema o del restauro delle opere e mobili antichi e preziosi.

Lascia un commento